comune di milano, intesa sanpaolo, corriere della sera
City Concert

Leonora Armellini

genere: classica
Autori: F. Chopin, S. Prokofiev , L. van Beethoven

PROGRAMMA

Ludwig Van Beethoven (1770-1827)
Sonata in Do maggiore op. 2 n. 3
     I. Allegro con brio
     II. Adagio
     III. Scherzo. Allegro
     IV. Allegro assai 

Fryderyk Chopin (1810-1849)
Ballata n. 4 in fa minore op. 52

Sergej Prokof’ev (1891 – 1953)
Sonata n. 2 op. 14 in re minore
     I. Allegro ma non troppo
     II. Scherzo. Allegro marcato
     III. Andante
     IV. Vivace
Sonata n. 3 op. 28 in la minore

BIO
Leonora Armellini nasce a Padova nel 1992 da una famiglia di musicisti. Inizia lo studio del pianoforte a 4 anni con Laura Palmieri e, dopo essersi diplomata col massimo dei voti, lode e menzione a 12 anni e ottenuto la vittoria al "Premio Venezia" l'anno dopo, inizia una brillante carriera in Italia e all’estero, con al suo attivo più di 500 concerti. Debutta alla Carnegie Hall di New York nel 2009 e l’anno dopo ottiene un premio al prestigioso Concorso Fryderyk Chopin di Varsavia. Nel 2013 è stata invitata come ospite al Festival di Sanremo, eseguendo in diretta TV uno Studio di Chopin. Dopo il Diploma in Conservatorio studia con Sergio Perticaroli all'Accademia di Santa Cecilia di Roma, dove si diploma con lode a 17 anni, poi all’Hochschule di Amburgo con Lilya Zilberstein e attualmente con Boris Petrushansky presso l’Accademia Pianistica di Imola. Impegnata anche nella divulgazione musicale, ha pubblicato per Salani insieme allo scrittore Matteo Rampin il libro “Mozart era un figo, Bach ancora di più”, giunto alla terza edizione e tradotto in spagnolo.

Domenica
21


12:00


Casa degli Atellani, giardino

Corso Magenta 65

Ingresso con prenotazione obbligatoria sul sito pianocitymilano.it/programma

Da un'idea di Andreas Kern