Domenica 27 | 16:00
Elia Cecino

prenota

genere: classica

Autori: A. N. Skrjabin, S. Prokofiev , N. Rota

Primo Premio Venezia 2019.

PROGRAMMA

Nino Rota (1911-1979)
Fantasia in sol

A. N. Skrjabin (1872-1915)
Sonata n. 3 in Fa diesis minore, op. 23
Drammatico Allegretto Andante Presto con fuoco

S. Prokofiev (1891-1953)
Sonata n. 7 in Si bemolle maggiore, op. 83
Allegro inquieto Andante caloroso Precipitato

_______________________________________________________________

I posti prenotati sono da intendersi come “posto non numerato”. Il pubblico sarà invitato a sedersi a terra, o sul prato, ove possibile, prendendo posto dove indicato dalle bandierine o bollini segnaletici e seguendo le indicazioni dello staff e dei volontari di Piano City Milano.
_______________________________________________________________

Elia Cecino
Dal 2014 Elia Cecino si esibisce con continuità in recital spaziando nel repertorio presso numerose sale europee quali il Teatro Verdi di Trieste, Teatro La Fenice di Venezia, Fazioli Concert Hall di Sacile, Teatro Toniolo di Mestre, Teatro degli Industri di Grosseto, Teatro Olimpico di Vicenza, e molti altri. Nel 2016 ha preso parte a un tour di concerti negli Stati Uniti. Si è proposto da solista con la Sinfónica de Galicia, Düsseldorf Symphony Orchestra, Sichuan Philarmonic, Bacau Philarmonic, FVG Orchestra, Orchestra Vivaldi di Morbegno, Joven Orquesta Leonesa, Orchestra Busoni di Empoli, Complesso d’Archi del Friuli e del Veneto, Orchestra Concentus Musicus Patavinus, Orchestra San Marco di Pordenone. Nell’ottobre 2020 la casa discografica Suonare Records ha pubblicato il suo CD di debutto dedicato a musiche di Beethoven, Chopin e Skrjabin e un secondo album monografico su Chopin é stato pubblicato da OnClassical nell’aprile 2021. É stato tra i protagonisti della prima edizione italiana della trasmissione TV di Rai 1 “Prodigi” a favore dell’Unicef. Allo studio del repertorio solistico Elia affianca un’intensa attività cameristica in duo e trio con archi con cui si è esibito in numerose rassegne concertistiche. Nel dicembre 2020 ha collaborato con il violoncellista Mario Brunello in occasione del 250esimo anniversario della nascita di Beethoven. Vincitore del XXXVI Premio Venezia, Elia si è affermato in Italia e all’estero in concorsi internazionali tra i quali spiccano il Ciudad de Ferrol, Pozzoli di Seregno, Casagrande di Terni, Schumann di Düsseldorf, Luciani di Cosenza, Città di Albenga, Isidor Bajic di Novi Sad, Chopin di Budapest, Marciano di Vienna, Brunelli di Vicenza, Bramanti di Forte dei Marmi. Nato nel 2001 a Treviso, Elia comincia lo studio del pianoforte a 9 anni con Maddalena De Facci sotto la cui guida si diploma da privatista con 10 e Lode presso il conservatorio di Cesena nel 2018. Nel 2020 ottiene il Diploma di Specializzazione dell’Accademia del Ridotto di Stradella studiando con Andrzej Jasinski. Si sta perfezionando con Elisso Virsaladze presso la Scuola di Musica di Fiesole. Dal 2019 Elia è artista in residenza della Fondazione “Luigi Bon” di Colugna di Tavagnacco.

Condividi:

Giardino San Faustino

Via San Faustino 23

Attenzione! L'ingresso al concerto è subordinato al rispetto delle normative per l'emergenza sanitaria in atto: l’utilizzo di DPI (mascherine) conformi alla normativa, il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro e l'uso di igenizzante per le mani.

Let's keep in touch

for any further information drop us a lineinfo@pianocitymilano.it

Subscribe our newsletter

If you would like to keep informed
of all our activities, subscribe our newsletter: