Sabato 26 | 16:30
Pieces of Stravinsky

prenota

Luigi Palombi

genere: classica

Autori: I. F. Stravinskij

PROGRAMMA

“Pezzi di Stravinsky” come momenti di una intensa e lunga carriera compositiva, messi in correlazione tra di loro rinunciando volutamente alla temporalità come elemento ordinatore e privilegiando le “assonanze” e “dissonanze” compositive; originali pianistici e trascrizioni dell' autore stesso (e non solo) convivono sotto il dualismo “apollineo - dionisiaco” più volte affermato dal compositore: “Ciò che conta per il chiaro ordinamento di un' opera  - per la sua cristallizzazione - è che tutti gli elementi dionisiaci dai quali è messa in moto la fantasia del compositore e che fanno salire la linfa alimentatrice siano domati al momento giusto, prima che ci diano la febbre, e vengano sottoposti alla legge: Apollo lo vuole”. (I. Stravinsky, Poétique musicale)

PROGRAMMA 

- Scherzo per pianoforte
- Pulcinella - Allegro (trascr. I. Stravinsky)
- L' oiseau de feu - Ronde des princesses (trascr. F. Wilms)
- Summer moon (J. Klenner – I. Stravinsky)
- Ragtime (trascr. I. Stravinsky)
- Studio n. 3 op. 7 per pianoforte
 - Le baiser de la fée - Pas de deux (trascr. I. Stravinsky)
- Concertino (trascr. A. Louriè)
-  Apollon Musagète (selezione - trascr. I. Stravinsky):
   Prologue: Naissance d' Apollon
   Variation de Calliope
   Variation de Polymnie
   Variation d' Apollon
   Pas de deux (Apollon et Terpsichore)
   Coda (Apollon et les Muses)
   Apothéose
- Le sacre du printemps - Danse sacrale (trascr. S. Raphling)

______________________________________________________________

I posti prenotati sono da intendersi come “posto non numerato”. Il pubblico sarà invitato a sedersi a terra, o sul prato, ove possibile, prendendo posto dove indicato dalle bandierine o bollini segnaletici e seguendo le indicazioni dello staff e dei volontari di Piano City Milano.
_______________________________________________________________

Luigi Palombi
Si è diplomato in Pianoforte e Composizione al Conservatorio “G.Verdi” di Milano sotto la guida dei M° Mariagrazia Grauso e Sonia Bo. Si è esibito in prestigiose sale quali Teatro dal Verme (Milano), Pinacoteca di Brera (Milano),Teatro Filodrammatici (Milano) Teatro dell’Elfo (Milano), Castelvecchio (Verona),Scenario Pubblico (Catania) e per rassegne musicali quali La Società dei Concerti (Milano), Società del Quartetto (Milano), Società Umanitaria (Milano),Festival MiTo Settembre Musica (Milano), Festival Umberto Giordano (Baveno). La sua curiosità intellettuale lo ha portato ad esplorare la musica in tutte le sue espressioni, dalle esperienze cameristiche con l’ensemble strumentale Secret Theatre nel 24° Fadjr International Music del 2008 in Iran, a quelle orchestrali con il Jazz Discovery Ensemble; nell’ambito teatrale ha contribuito con le musiche per gli spettacoli “Et incarnatus est: W.A.Mozart -Tema con divagazioni” e “Parole Mute” (Premio Enriquez 2009). Ha suonato in qualità di solista per artisti quali Ennio Morricone e Nicola Piovani. Ha composto la colonna sonora per la versione in Human 4d del film “In guerra” del regista Davide Sibaldi. Nel 2015 ha pubblicato per la casa discografica Dynamic il cd “Duke Ellington-Piano Works” dove interpreta le composizioni pianistiche di Duke Ellington. Nel marzo 2017 la rivista musicale Amadeus ha pubblicato in cd download il suo recital solistico “Sogno di un valzer-una società in ballo”. Nel 2018 per la casa discografica Dynamic esce il cd “Cinema”, dedicato alle colonne sonore originali scritte per il pianoforte. Del 2021 è il suo nuovo cd “Fake Bach”, registrato presso la RSI (Radio Svizzera Italiana) e pubblicato dalla casa discografica Dynamic.

Condividi:

Padiglione Chiaravalle

Via San Bernardo 17

Attenzione! L'ingresso al concerto è subordinato al rispetto delle normative per l'emergenza sanitaria in atto: l’utilizzo di DPI (mascherine) conformi alla normativa, il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro e l'uso di igenizzante per le mani.

Let's keep in touch

for any further information drop us a lineinfo@pianocitymilano.it

Subscribe our newsletter

If you would like to keep informed
of all our activities, subscribe our newsletter: