Sabato 21 | 23:00
Francesco Tristano e Rami Khalife

Sabato 21 | 23:00

Francesco Tristano e Rami Khalife

genere: contemporanea

Francesco Tristano
Francesco Tristano conduce una poliedrica carriera come pianista, compositore e produttore, approfondendo la musica classica ed elettronica. Come artista classico, è associato alla musica barocca, in particolare J.S. Bach, così come Buxtehude e Frescobaldi. Tristano è ugualmente a suo agio nella musica contemporanea e d’avanguardia, eseguendo le opere di Luciano Berio, John Cage e Igor Stravinsky oltre alle sue composizioni. Ha firmato con l’iconica etichetta Deutsche Grammophon nel 2011 e ha pubblicato tre album: BachCage, Long Walk (Bach/Buxtehude/Tristano, 2012) e Scandale (Stravinsky/Ravel/Tristano, 2014), con la pianista tedesca Alice Sara Ott. Anche nel contesto della musica elettronica Tristano è affermato come produttore ed artista, in virtù della collaborazione con l’etichetta techno di Berlino Get Physical Music dal 2014, poi con l’etichetta di Detroit Transmat, che pubblica la sua rielaborazione di Merry Christmas Mr. Lawrence di Ryuichi Sakamoto. Francesco Tristano ha anche arrangiato, orchestrato ed eseguito da solista l’album Versus (2017) di Carl Craig, con l’Orchestra Les Siècles diretta da François-Xavier Roth. Nel 2016, ha lanciato lo spettacolo audiovisivo Goldberg City Variations, basato sulla Cosmic City (di Iannis Xenakis), una futuristica rivisitazione urbana risultante dalle oltre 20.000 oscillazioni sonore che costituiscono le Variazioni di Goldberg di Bach e declinata in immagini da una trasposizione video in tempo reale. In occasione dell’85° anniversario della nascita di Glenn Gould (2017), Tristano ha partecipato a una serie di mostre e concerti curati da Ryuichi Sakamoto intitolata Glenn Gould Gathering presso la Sogetsu Hall in Tokyo, dove ha eseguito il tributo Glenn Gould – Remodels, poi pubblicato come album dal vivo. Ha debuttato per la Sony Classical con Piano Circle Songs (2017), che include alcune collaborazioni con Chilly Gonzales; con Tokyo Stories (2019), ha espresso l’amore musicale per la sua città adottiva. Infine con Tristano plays Gulda ha commemorato il 20° anniversario della morte dell’artista nel gennaio 2020. Nel 2018/19 Tristano ha collaborato con la società giapponese Yamaha per creare il primo algoritmo di performance dell’intelligenza artificiale di Glenn Gould, presentato per la prima volta nel 2019 al festival Ars Nova di Linz con grande successo di critica. Nel 2020 è stato premiato con l’Opus Klassik nella categoria Classica senza frontiere per l’album Tokyo Stories.

Rami Khalife
Rami Khalifé’s work is as eclectic as it is bold, ranging from improvised concerts, recording a Prokofiev concerto to performing with Marcel Khalifé. He also composed contemporary works for orchestra, producing sound tracks for film and documentary, only to switch it all up with his classic electro group AUFGANG.

Condividi:

GAM Main Stage

Via Marina

Let's keep in touch

for any further information drop us a line info@pianocitymilano.it

Subscribe our newsletter

If you would like to keep informed
of all our activities, subscribe our newsletter