Sabato 21 | 14:00
Eleonora Negri e Valentina Pagni. Al pianoforte Vittoria Quartararo, Matteo Cardelli e Davide Marcati.

Sabato 21 | 14:00

Eleonora Negri e Valentina Pagni. Al pianoforte Vittoria Quartararo, Matteo Cardelli e Davide Marcati.

“Grazie Maria Tipo! 90 anni di musica”

In collaborazione con Corriere della Sera.

PROGRAMMA

Eleonora Negri
Una pioniera nel concertismo mondiale: omaggio a Maria Tipo

Valentina Pagni
La scuola di Maria Tipo: il rigore e la generosità di una grande pianista al servizio dei giovani

La scuola di Maria Tipo continua: “gli allievi degli allievi”

Vittoria Quartararo
, allieva del M° Valentina Pagni
Ludwig van Beethoven,Sonata Op 54
                                        In tempo d'un menuetto
                                        Allegretto - Piu allegro
Henri Dutilleux, 3 Preludi

Matteo Cardelli, allievo del M° Filippo Gamba
Fryderyk Chopin, Polonaise-Fantasie op. 61
Maurice Ravel, da Miroirs
                          Oiseaux tristes
                          Alborada del gracioso

                        
Davide Marcati, allievo del M° Enrico Stellini
Sergej Sergeevič Prokof'ev, Sonata n.7 op.83  
                                                Allegro inquieto
                                                Andante caloroso
                                                Precipitato

Eleonora Negri
Eleonora Negri, musicologa (laureata in Lettere e Filosofia con tesi in Storia della Musica; diplomata in Pianoforte), si dedica sia alla ricerca che alla divulgazione musicale, collaborando con istituzioni culturali nazionali ed estere. Svolge un’intensa attività come docente di corsi di storia della musica, come autrice e curatrice di saggi, pubblicazioni ed edizioni critiche, come conduttrice radiofonica, organizzatrice di convegni e attività concertistiche. Ha insegnato Filosofia della musica ed Epistemologia della Musica nell’Università degli Studi di Firenze. Ha tenuto lezioni nei corsi di dottorato in Filosofia dell’Università degli Studi di Firenze e in Discipline della Musica dell’Università di Bologna. Ha coordinato e svolto attività di docenza in corsi di formazione e aggiornamento professionale istituiti dall’Università degli Studi di Firenze. Al centro dei suoi interessi di ricerca: aspetti dell’attività musicale in Europa negli ultimi tre secoli; tematiche interdisciplinari tra musica, estetica, logica e filosofia della scienza; compositori attivi a Firenze nel Novecento; aspetti della vita musicale contemporanea. Come organizzatrice è attiva presso il Lyceum Club Internazionale di Firenze, di cui presiede la Sezione Musica dal 1999, dirigendone la stagione concertistica e altre iniziative musicali.

Valentina Pagni
Nata a Vinci, ha compiuto gli studi musicali sotto la guida di Maria Tipo, risultando vincitrice di varie rassegne per giovani pianisti e conseguendo il diploma in pianoforte col massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze. Contemporaneamente ha svolto gli studi classici, proseguendoli sino ad ottenere la laurea in Lettere moderne con indirizzo Storia della Musica presso l’Università di Firenze. Dopo un tirocinio triennale nella classe di perfezionamento di Maria Tipo alla Scuola di Musica di Fiesole, ha ottenuto nel 1991 la cattedra di pianoforte principale nei corsi di base della Scuola, dove svolge con passione un’intensa attività didattica sia con i bambini più piccoli, sia con gli allievi dei corsi avanzati, offrendo a tutti l’esperienza e il metodo della grande scuola pianistica da cui proviene, arricchita da una spiccata attitudine comunicativa che mira ad una formazione non soltanto strumentale, ma umana e culturale in senso lato. Ha curato con successo numerosi progetti di alfabetizzazione musicale dei bambini della scuola primaria, in collaborazione con il Centro Studi Musicali “F. Busoni “ di Empoli, e di avvicinamento alla musica degli studenti liceali, tenendo lezioni introduttive ai concerti presso alcuni istituti superiori fiorentini. Collabora con l’ufficio stampa della Scuola, curando la redazione dei numerosi testi relativi alle varie attività, e realizzando le interviste ai protagonisti della vita dell’istituzione.

Condividi:

Triennale Milano Teatro

Via Emilio Alemagna 6

Let's keep in touch

for any further information drop us a line info@pianocitymilano.it

Subscribe our newsletter

If you would like to keep informed
of all our activities, subscribe our newsletter